50° Anni | L'Artistica Savigliano dal 1969 al 2019
X
  • [50° ANNI]

50° ANNI 1969 - 2019

In occasione del proprio 50° anniversario (1969-2019), L'Artistica Savigliano realizzerà alcuni progetti che verteranno attorno ai valori fondanti che hanno contraddistinto la nostra attività a partire dalle origini.

 

  • Tempio della scrittura
    Omaggio al territorio
  • Stone Project
    Innovazione
  • Libro d'ore
    Tradizione
Tempio della scrittura

[Omaggio al territorio]
Tempio della scrittura

L'Artistica ha sede a Savigliano, città in provincia di Cuneo con una secolare tradizione tipografica che condivide con il suo territorio. Si ritiene infatti che proprio Savigliano, nel 1470, sia stata fondata la prima tipografia piemontese da parte di Cristoforo Beggiami.

La storia della stampa costituisce un'importante memoria storica e collettiva per Savigliano, che vogliamo commemorare con la realizzazione del Tempio della Scrittura, opera di Elio Garis.

Artista di fama internazionale, Garis è autore di numerose opere pubbliche costruite con l'impiego di diversi materiali, nelle quali si alternano forme dall'inconfondibile segno aereo ad altre di impianto più figurativo.

In questa creazione, due ideali fogli di carta, interamente costituiti da caratteri tipografici realizzati in acciaio corten, delineano i contorni di una piramide alta quattro metri. Lettere di diversi alfabeti, note musicali, numeri, simboli: tutte le forme espressive, ciascuna essenziale per la comunicazione e la trasmissione del sapere.

Gli alfabeti sono le unità del linguaggio, il medium dell'interazione tra gli uomini e l'incontro tra culture; le note invece diventano musica, un'arte che coniuga la creatività alle emozioni; poi i numeri, l'unica forma espressiva universale.

Chi ha il privilegio, nella sua attività quotidiana, di combinare questi caratteri in un'autentica professione demiurgica, di creazione, è proprio il tipografo, a cui l'opera è dedicata.

[Innovazione]
Stone Project

La Stone Paper è una carta costituita per l'80% da polvere di pietra, il cui ciclo produttivo non richiede l'abbattimento di alberi e cemporta un significativa risparmio di risorse

Da oltre tre anni stampiamo su Stone Paper, in un primo momento con basse tirature per prodotti eco-friendly, come le carte escursionistiche, per poi sviluppare successivamente i processi di stampe del materiale in stretta sinergia con l'azienda produttrice.

Questo percorso ci consente oggi di stampare con diverse tecniche la maggioranza dei prodotti tipografici in Stone Paper, un materiale sempre più apprezzato per le sue caratteristiche uniche, in quanto resistente all'acqua, agli agenti atmosferiche e allo strappo.

Le potenzialità della Stone Paper sono in larga parte ancora da esplorare. Per questo, al termine del 2018, abbiamo avviato Stone Project, un progetto di ricerca e sviluppo assieme alla SAA - Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino, che ha permesso a gruppi di studenti selezionati di sperimentare l'impiego della Stone Paper attraverso progetti in ambiti d'uso innovativi o ancora sconosciuti. Al termine, nel mese di maggio 2019, il progetto selezionato è stato premiato con una borsa di studio. Tutte le informazioni su Stone Project e sugli eventi correllati sul sito www.artisticastoneproject.it.

Libro d'ore

[Tradizione]
Libro d'ore

La nostra storia è iniziata stampando libri.

Nel corso di cinque decenni, pur con tecnologie moderne, abbiamo mantenuto inalterata quella cura artigianale che caratterizzava le nostre prime pubblicazioni, interamente composte in piombo.

Non a caso i libri pubblicati attraverso il nostro marchio editoriale L'Artistica Editrice si sono sempre contraddistinte per edizioni d'arte, libri fotografici e riproduzioni anastatiche, tutte realizzazioni in cui la qualità tipografica fa davvero la differenza.

Per il 50° anniversario stiamo realizzando una prestigiosa opera, che costituirà l'apice della nostra arte tipografica. Consisterà nella riproduzione di tutte le meravigliose tavole miniate del Livre de laudes ed dévotions, un esemplare di Libro d'Ore conservato presso l'Archivio di Stato di Torino.

I libri d'ore erano opere devozionali, ma il cui significato non si esauriva alla dimensione liturgica, in quanto costituivano un vero e proprio compendio di espressioni artistiche e gusti estetici dell'epoca medievale.

Certamente al tipografo che oggi “accetta la sfida” di riprodurre un Libro d'Ore è richiesta devozione. Devozione verso l'insuperabile perizia degli amanuensi medievali con cui si deve misurare; devozione verso la propria professione, per riprodurre questi capolavori con le tecniche di stampa attuali, mantenendo intatto tutto il fascino di esemplari antichi oltre sei secoli.

Quest'opera sarà dunque la nostra ricerca di eccellenza e bellezza, in un'edizione in tiratura limitata e numerata, per collezionisti e bibliofili che sappiano apprezzare uno straordinario esemplare del patrimonio librario italiano.